KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • 58 Replies
  • 3930 Views

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline blankie

  • *
  • Registered users
  • Hoaxer
  • It's all for L.O.V.E.
  • Posts: 2350

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 02, 2012, 07:19:38 PM
 :ghsdf: :michael-jackson:

Qualcosa bolle in pentola....chiaro no?   ??? :icon_lol:   :michael-jackson: :icon_e_wink: :icon_lol:
LOVE YOU MORE

Offline LunaCielo

  • *
  • Hoaxer
  • Posts: 393
  • I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 03, 2012, 02:10:55 PM
3 AGOSTO 2012


La madre di Michael  Jackson riottiene affidamento nipotini

Udienza definitiva il 22 agosto
 
Los Angeles, 3 ago. (TMNews) - Katherine Jackson, la madre di Michael Jackson, ha riottenuto l'affidamento, in via provvisoria, dei tre nipotini.
Una decisione definitiva sarà presa dalla giustizia il 22 agosto, che dovrà stabilire se questo ruolo dovrà essere condiviso con TJ, il figlio di Tito, uno dei fratelli del defunto re del pop.

La settimana scorsa, TJ, aveva ottenuto l'affidamento di Prince Michael (15 anni), Paris (14 anni) e Blanket (10 anni), dopo un'assenza prolungata della nonna, ottantaduenne, partita in vacanza per dieci giorni in Arizona.
"Sono e sono sempre stata molto vicina a mio nipote TJ e mi sono appoggiata a lui per crescere Prince, Paris e Blanket dopo la morte del padre", ha affermato Katherine Jackson davanti ai giudici, "durante la mia assenza ero sicura che i bambini stavano bene nelle mani di qualcuno che sa svolgere il suo ruolo di coaffidatario".

Nelle ultime settimane erano corse voci di ogni genere su litigi e presunti rapimenti tra i vari membri della famiglia Jackson, che, oltre all'affidamento dei tre ragazzini, discutono sulla gestione della fortuna di Michael.
Nel suo testamento la star del pop ha destinato l'eredità alla madre e ai tre figli, escludendo il padre e i fratelli.

(TMNews)

 :moonwalk_:



I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Offline LunaCielo

  • *
  • Hoaxer
  • Posts: 393
  • I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 07, 2012, 03:45:14 AM
6 Agosto 2012

dichiarazione dell'Avvocato di Janet Jackson, Blair G. Brown, anche a nome dei fratelli Rebbie e Randy:

"Sono l'avvocato di Janet Jackson. Faccio questa dichiarazione per conto suo e di Randy e Rebbie Jackson in merito ai recenti avvenimenti che coinvolgono loro, la loro famiglia e l'Estate del loro defunto fratello Michael Jackson.

Dalla perdita di Michael la principale preoccupazione di Janet, Randy e Rebbie è stata e continua ad essere la sicurezza ed il benessere dei figli di Michael, della loro mamma Katherine Jackson e di tutta la loro famiglia. Sfortunatamente queste persone sono state danneggiate dalle azioni degli esecutori dell’Estate di Michael, John Branca e John McCLain, dell’avvocato dell’Estate Howard Weitzman e delle persone insediate e pagate per eseguire i loro ordini.

La campagna mediatica negativa generata dagli esecutori e dai loro agenti è incessante. Nelle recenti settimane, i media hanno ricevuto notizie assurde – tutte dimostratesi false – di un presunto rapimento di Katherine Jackson e di un abuso fisico e verbale nei confronti di una bambina. Gli esecutori ed i loro agenti hanno anche emesso recentemente un comunicato nei confronti di Janet, Randy e Rebbie Jackson in cui vietano loro di fare visita alla loro madre 82enne e ai figli di Michael. Questo ordine non solo ha l'effetto di danneggiare le relazioni familiari, ma anche di isolare Katherine Jackson da chiunque metta in dubbio la validità del testamento di Michael.

Le azioni degli esecutori e di coloro che lavorano per loro possono essere capite solamente alla luce dei dubbi sul testamento sollevati da Janet, Randy e Rebbie. Gli esecutori non hanno mai spiegato come Michael possa aver firmato il testamento in California in una data in cui prove inconfutabili hanno stabilito che si trovava a New York.

E’ importante sottolineare che Janet, Randy e Rebbie hanno messo in dubbio la validità del testamento senza nessuna motivazione economica, non guadagnerebbero nulla a livello finanziario se si riscontrasse il testamento non valido. Vale la pena ripeterlo: non guadagnerebbero nulla a livello finanziario se si riscontrasse il testamento non valido . I figli di Michael saranno i beneficiari dell’Estate di Michael. Ciò che succederà con l’accertamento che il testamento non è valido è che gli esecutori saranno sostituiti e l’Estate e la tutela dei ragazzi saranno gestiti in modo da tutelare i migliori interessi dei ragazzi, che è ciò che Michael voleva. Le persone che ci perderebbero di più se si riscontrasse la falsità del testamento sono, ovviamente, gli esecutori e quelli sul loro libro paga.

Janet, Randy e Rebbie continueranno nella loro ricerca della verità per realizzare i desideri del loro fratello Michael.


(http://www.janetjackson.com/story/news/statement-of-blair-g-brown-on-behalf-of-janet-jackson-randy-jackson-and-rebbie-jackson)

 :moonwalk_:

« Last Edit: August 07, 2012, 03:47:48 AM by LunaCielo »



I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Offline LunaCielo

  • *
  • Hoaxer
  • Posts: 393
  • I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 07, 2012, 03:54:23 AM
6 agosto 2012

Il giudice Mitchell Beckloff ha reintegrato Katherine Jackson come co-tutore dei figli di Michael Jackson nel corso di una breve udienza a Los Angeles giovedì mattina.

L'investigatore del tribunale aveva intervistato i tre figli di Michael Jackson, così come la stessa Katherine Jackson.

"E 'chiaro che i ragazzi amano la signora Jackson e sono molto ben curati. Amano anche TJ Jackson (il co-tutore temporaneo), e la signora Jackson sta facendo un ottimo lavoro con i ragazzi", ha detto il giudice Beckloff.

L'avvocato di Katherine, Perry Sanders, ha detto al giudice:
"TJ è molto rispettoso nei confronti di sua nonna e tutti hanno lavorato bene insieme."

Diana Ross ha incontrato i figli di Michael Jackson mercoledì perché è stata nominata custode in seconda dei ragazzi nel testamento di Michael. La Ross era soddisfatta durante l'incontro delle disposizioni di custodia e l'ha formalmente autorizzata.

La scorsa settimana a Katherine era stata tolta la tutela dei figli di Michael Jackson, dopo che non erano stati in grado di raggiungerla al telefono per più di una settimana. Il nipote di Katherine, TJ Jackson, è stato nominato co-tutore temporaneo.

E' prevista un'udienza per mercoledì 22 agosto, dove ci si aspetta che Katherine e TJ Jackson saranno nominati co-tutori permanenti dei ragazzi.

Katherine Jackson ha appreso che era stata denunciata la sua scomparsa dopo che un televisore rotto nella Spa in Arizona dove si trovava improvvisamente ha iniziato a trasmettere un servizio sul suo presunto rapimento, secondo gli atti giudiziari depositati giovedì.

L'82enne matriarca ha scritto che nessuno dei suoi compagni - un gruppo che secondo altri documenti includeva Janet e Jermaine Jackson - l'aveva informata che i suoi nipoti stavano cercando disperatamente di entrare in contatto con lei. Il suo cellulare era stato preso, il suo telefono in camera non funzionava e "quando una delle persone che era con me ha chiesto se potevo comunicare con il mio iPad e ho risposto di sì, il mio iPad è stato portato via", ha scritto.

Il televisore in camera sua non funzionava "nonostante le ripetute richieste a chi era con me perché fosse riparato", ha detto.

"Una mattina mi sono svegliata al suono della televisione. Anche se non c'era alcuna immagine, ho sentito una trasmissione in cui si diceva che ero scomparsa", ha scritto.

Il suo racconto del viaggio che ha scatenato una faida familiare pubblica è arrivato nei documenti depositati per essere reintegrata in qualità di tutore dei tre figli di Michael. Il giudice della Corte Suprema Mitchell Beckloff le ha ridato la tutela dopo un'udienza giovedì ed ha accettato la sua richiesta che suo nipote Tito Joe "TJ" condivida con lei la tutela.

T.J. Jackson, 34 anni, è stato nominato tutore provvisorio la scorsa settimana dopo che Beckloff aveva ascoltato le preoccupazioni della famiglia che Katherine Jackson era tenuta contro la sua volontà in un altro stato. Il giudice ha detto giovedì che T.J. rimarrà come tutore provvisorio fino all'udienza del 22 agosto in cui verrà nominato co-tutore.

La mozione è stata accompagnata da dichiarazioni giurate dei due figli più grandi del cantante pop, Paris, 14 anni, e Prince, 15. I ragazzi hanno scritto che hanno acconsentito alla soluzione della custodia condivisa per se stessi e il loro fratello minore, Blanket, 10 anni.

Paris Jackson aveva utilizzato Twitter per chiedere il ritorno della nonna. Randy Jackson, suo zio, ha detto che Katherine Jackson era a riposarsi nella Spa su ordine di un medico. In una precedente richiesta presentata al tribunale, T.J. Jackson ha detto che credeva che sua nonna sia stata indotta a fare il viaggio Arizona da qualcuno che fingeva di essere un medico.

Nel suo racconto Katherine Jackson ha detto che il 14 luglio, "un medico è stato portato a casa mia, affermando che era in contatto con il mio medico personale di lunga data e veniva a controllarmi perché il mio medico personale non era disponibile" Quella persona, ha detto, le suggerì di volare in Arizona. Uno dei suoi avvocati, Perry R. Sanders Jr., ha scritto che è volato a Tucson nel tentativo di parlare con lei il 25 luglio e ha incontrato Janet e Jermaine Jackson, ma non gli è stato permesso di vedere la sua cliente.

Nelle loro documentazioni processuali, tuttavia, i suoi avvocati hanno rilevato l'ipotesi di una macchinazione per "ottenere il controllo sulla signora Jackson come un mezzo per arrivare ai fondi" appartenenti ai figli dell'idolo della musica.

"Come co-tutore TJ sarà in grado di garantire che nessuna forza esterna cercherà di deviare il sussidio familiare o qualsiasi altra risorsa ... a chiunque o per qualsiasi altra ragione che non sia il beneficio dei figli minori", hanno scritto gli avvocati Sanders e Sandra Ribera.

Fuori dal tribunale gli avvocati di TJ e Katherine Jackson hanno detto di non voler parlare più del viaggio e sperano che l'incidente rimanga in famiglia. Il giudice ha anche rimosso un ordine che proibiva ai ragazzi di viaggiare fuori dallo stato. Loro celebreranno il compleanno del padre a fine mese con una celebrazione a Gary, Indiana, la città natale della famiglia.


(RadarOnline.com)

 :moonwalk_:



I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Offline blankie

  • *
  • Registered users
  • Hoaxer
  • It's all for L.O.V.E.
  • Posts: 2350

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 07, 2012, 06:08:48 PM
Grazie LunaCielo.
A me sembra ogni giorno tutto più strano...sono cose private di famiglia queste che stanno accadendo e se c'è una divulgazione così massiccia c'è un motivo ben preciso.
Non sarebbero state di dominio pubblico se avessero voluto.. :icon_rolleyes:
MMMhhh...mi sa davvero che....the best is yet to come ... :suspect: :animal0017:
LOVE YOU MORE

Offline popisdead

  • *
  • Hoaxer
  • Posts: 205

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 08, 2012, 12:05:24 PM
ma pensa te


Uploaded with ImageShack.us

Offline LUNA

  • *
  • Hoaxer
  • Posts: 361

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 08, 2012, 03:08:31 PM
mah.... io continuo a brancolare nel buio. onestamente,non capisco cosa stiano combinando,nè,tantomeno,se stiano combinando qualcosa veramente (o se tutte queste favolette siano inventate per pubblicità/hoax/depistarci). vediamo dove arriva la loro testa....  :computer-losy-smiley:

*LUNA*

MAKEthatCHANGE.....
[http]]

Offline LunaCielo

  • *
  • Hoaxer
  • Posts: 393
  • I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 11, 2012, 08:14:21 AM
11 Agosto 2011

Debbie Rowe da pieno supporto ai tutori dei figli di MJ


Debbie Rowe - la madre di due figli di Michael Jackson - ha presentato dei documenti legali dicendo che SOSTIENE il nuovo accordo di tutela congiunta,ma avverte TJ e Katherine che interverrà solo se le cose non funzionano.

La Rowe ha depositati gli atti presso la Corte Superiore della Contea di Los Angeles oggi, dicendo che ha recensito l'applicazione della co-tutela e ha firmato l'accordo raggiunto tra TJ e Katherine di condividere le responsabilità genitoriali per Paris, Blanket e Prince.

Ma nella documentazione, Debbie mette in guardia : "Se la disposizione perseguita da TJ Jackson e Katherine Jackson diventata insostenibile, instabile, insicura, o in qualsiasi modo contraria agli interessi dei bambini, la signora Rowe cercherà intervento del tribunale."

Rowe sostiene la sua preoccupazione è per la salute, sicurezza e benessere dei suoi figli e dice che continuerà a garantire che le loro esigenze siano soddisfatte.

Si ricorda che quando TJ ha portato la prima petizione per la tutela, il giudice ha detto che Debbie doveva notificarla.

(Tmz.com)

 :moonwalk_:





I'm Alive, I'm Live, I'm A Lie...

Offline blankie

  • *
  • Registered users
  • Hoaxer
  • It's all for L.O.V.E.
  • Posts: 2350

Re: KATHERINE JACKSON E LA PRESUNTA SCOMPARSA

  • on: August 11, 2012, 05:20:27 PM
Grazie LunaCielo.... :bearhug:

Io credo che mai nessuno separerà Prince, Paris e Blanket da nonna Katherine...Michael così ha deciso e non permetterà che separino nonna e nipoti....anche perchè lui è lì insieme a loro ..... :icon_e_wink: :michael-jackson:  :bearhug:
LOVE YOU MORE

 

SimplePortal 2.3.6 © 2008-2014, SimplePortal